Chirurgia estetica del seno a Roma

Chirurgia estetica del seno a Roma

Dea Service della Dottoressa De Angelis è un centro specializzato in interventi di chirurgia estetica a Roma.

Arriva un momento della vita in cui decidendo di voler migliorare l’aspetto estetico del proprio seno, le donne credono che l’unico intervento possibile a loro disposizione sia la mastoplastica additiva. Per questo tipo di intervento si inizia con la giusta scelta del tipo di protesi, che può essere rotonda o anatomica, e si prosegue con la scelta della corretta tecnica chirugica: esistono operazioni come la protesi sotto la ghiandola, sotto il muscolo, oppure “dual plane”, interventi differenti che determineranno l’esito estetico finale e la differenza tra un seno naturale e uno artificiale. Tuttavia, esistono altre operazioni che sono perfettamente in grado di fornire ugualmente risultati positivi ed apprezzabili. Una su tutte, l’aumento del seno utilizzando il proprio grasso in eccesso preso da altre zone del corpo.

Aumento Del Seno con il Proprio Grasso

Tra le operazioni di chirurgia estetica del seno che proponiamo a Roma presso il centro Dea Service, la tecnica di aumento del seno con il proprio grasso permette alle donne di aumentare di una taglia di seno. Si tratta di un intervento invasivo che è la soluzione ideale tra quelle a scelta, sia perché il tessuto adiposo in eccesso verrà rimosso da aree indesiderate, ottenendo quindi due risultati al prezzo di una, sia perché una volta che il grasso verrà trapiantato nel seno, il risultato è definitivo ed efficace. Questa tecnica chirurgica e’ un po’ più lunga rispetto a quella della mastoplastica additiva, perché il grasso per poter “attecchire” nella sede del trapianto, deve essere prelevato con cannule molto piccole, purificato, centrifugato e quindi re-innestato. Questo ovviamente richiede del tempo, ma in ogni caso stiamo parlando di un intervento ambulatoriale fatto in day hospital. Sul corpo non resteranno vere e proprie cicatrici, ma piuttosto dei piccoli forellini di qualche millimetro che vengono fatti per inserire le cannule, in genere in corrispondenza del solco sottomammario. Una leggera anestesia locale sarà necessaria per questo tipo di intervento, ma la paziente potrà riprendere la gran parte delle sue attività già pochi giorni dopo l’intervento. L’attività sportiva non potrà essere ripresa prima di quattro settimane, mentre la paziente dovrà dormire per almeno due settimane a pancia in su per evitare lo schiacciamento delle masse di tessuto adiposo innestate nel seno.

Contattaci per maggiori informazioni sui nostri interventi di chirurgia estetica del seno a Roma, presso il centro Dea Service.