RIMOZIONE TATUAGGI

Categoria:

Descrizione

Il ricordo che non fa più piacere

Spesso in noi emerge il desiderio di celebrare momenti importanti dell’esistenza e immortalarli sulla nostra pelle. Il corso degli eventi, però, è imprevedibile, e  cancellare un tatuaggio può arrivare a rappresentare una vera e propria forma di liberazione!

Alcuni tattoo sono più ostinati di altri e hanno quindi bisogno di maggiori sedute: la posizione del tatuaggio conta e il colore influiscono notevolmente!

Il nostro laser (Q-Switched Nd: YAG laser 1064 nm) ha diverse lunghezze efficaci per rimuovere più colori e anche i tatuaggi più resistenti.

Come funziona?

L’effetto meccanico del laser Q-Switched produce onde elettromagnetiche che rilasciano energia, frammentando le particelle d’inchiostro. Nel giro di poche settimane esse saranno eliminate dal sistema immunitario del corpo umano. Il raggio laser ha una particolare lunghezza d’onda in grado di venire assorbita solo dal pigmento colorato senza che venga danneggiato il tessuto circostante normale.

Le sedute

Il numero delle sedute dipende da diversi fattori: dimensioni e tipologia di disegno, dove è situato il tatuaggio, se è monocromatico o policromatico, se è stato ripassato o meno etc…

Il numero delle sedute può variare da un minimo di 2/4 a un massimo di 8/12 per la rimozione definitiva.

Sono necessari più trattamenti, solitamente due a distanza di 6 settimane. Ti raccomando di evitare per un mese la diretta esposizione al sole!

Gli effetti collaterali

Potrebbero verificarsi:

Quelli più comuni sono gonfiore e croste. Quelli più rari sono iperpigmentazione, ipopigmentazione, cicatrici (estremamente rare).

FAQ

  • Rimuovere un tatuaggio fa male? La sensazione è molto tollerabile, un leggero pizzico che dura solo qualche secondo!
  • Quanto dura il trattamento? Pochi minuti, ma dipende soprattutto dalle dimensioni del tattoo.

 

PRONTI PER FARLO SCOMPARIRE?