CHIRURGIA INTIMA FEMMINILE

Descrizione

Chirurgia estetica intima labioplastica Napoli

L’obiettivo della chirurgia intima femminile è di aiutare le donne a risolvere un disagio non solo estetico o fisico ma anche fortemente psicologico percepito a livello del suo organo genitale. E’ indicata quando la donna percepisce un discomfort correlato ad un cambiamento della forma, delle dimensioni o della qualità della pelle.

Questo approccio chirurgico possiede diverse tecniche specifiche in base all’inestetismo che si deve correggere.

Uno degli interventi che maggiormente mi viene richiesto è la labioplastica, una procedura estetica rimodellante delle piccole labbra e della vagina, che corregge asimmetrie e/o pelle in eccesso. Oltre ai problemi estetici, la labioplastica può risolvere anche i disagi derivati da alterazioni dovute all’usura, all’età, al parto o ad altri interventi chirurgici.

Quando il problema non è la pelle in eccesso ma il grasso in eccesso depositato nelle grandi labbra allora la soluzione più semplice è data dalla liposuzione.

Quando, invece, le grandi labbra appaiono ridotte significativamente di volume tale inconveniente può essere ovviato mediante lipofilling, ovvero innesto del proprio tessuto adiposo prelevato da un’altra parte del corpo.

 

TRATTAMENTI NON CHIRURGICI

Tali metodiche possono essere applicate nei casi in cui la paziente rifiuti l’intervento chirurgico. Se vi è un deficit di volume si può procedere con iniezioni di acido ialuronico da ripetere ogni 6-12 mesi. L’acido ialuronico oltre a restituire il volume perduto idrata il tessuto, migliora l’elasticità della zona. Il filler vulvare è costituito da gel a base di acido ialuronico avente una densità specificatamente modulata per il trattamento dell’area genitale.

Anche la tecnologia laser ci viene in aiuto per il trattamento principalmente dei disturbi vulvo-vaginali come l’atrofia vaginale, ossia la modificazione della struttura del tessuto vaginale e degli organi vicini che determina irritazione, bruciore, prurito, secchezza e infiammazioni.

Si tratta di un vero e proprio foto ringiovanimento, nonchè un trattamento di “rigenerazione” dei tessuti vaginali, che migliora lo stato della mucosa che riveste le pareti della vagina attraverso procedure mini-invasive laser-assistite.

Il sistema laser permette di diffondere l’irraggiamento laser negli strati più profondi, riattivando la sintesi di sostanze del collagene vaginale con immediato effetto di ringiovanimento tissutale. Tutto questo con minimo trauma delle strutture più superficiali.

Apri Chat
Cerchi Aiuto?
Ciao!
Come posso Aiutarti?